Al momento stai visualizzando Kao Corporation, tiene il semestre che tocca quota 738,5 mld di yen

Kao Corporation, tiene il semestre che tocca quota 738,5 mld di yen

La giapponese Kao Corporation ha raggiunto, nel primo semestre 2023, vendite nette per 738,5 miliardi di yen (circa 4,68 miliardi di euro), sostanzialmente stabili con un +0,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile netto è stato di 17,7 miliardi di yen, con un calo di 22,0 miliardi di yen.

Nello specifico, il business legato ai Consumer Products ha registrato vendite in aumento del 3,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a 576,9 miliardi di yen. La crescita ha coinvolto tutti i mercati, dal Giappone a +2,4% con 368,1 miliardi di yen all’Asia (+0,2% a 113,4 miliardi di yen); dalle Americhe con un +14,4% a 60,9 miliardi di yen, all’Europa (+11,4% a 34,6 miliardi di yen). L’utile operativo è diminuito di 19,1 miliardi di yen rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a 14,3 miliardi di yen a causa di fattori tra cui l’impatto della registrazione di 8,6 miliardi di yen in spese di riforma strutturale, che includevano una perdita di valore, sebbene l’implementazione di aumenti strategici dei prezzi abbia compensato l’aumento prezzi delle materie prime. Il reddito operativo principale è diminuito di 10,5 miliardi di yen a 22,8 miliardi di yen.

L’Health and Beauty Care Business ha visto un incremento di vendite dei prodotti skincare, mentre resta invariato l’haircare. In Giappone, i nuovi prodotti a marchio Essential hanno registrato performance costanti “in un contesto di forte concorrenza di mercato”, si legge nel report del gruppo. Nei prodotti per parrucchieri nelle Americhe e in Europa, le vendite del marchio Oribe per i saloni di parrucchiere di fascia alta negli Stati Uniti è stato forte, trainato principalmente dalle vendite e-commerce.

In lieve flessione, invece, la divisione Cosmetics Business a -0,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a 115,8 miliardi di yen. In un contesto di ripresa del mercato in Giappone, le vendite sono rimaste forti, con una continua crescita a doppia cifra per i marchi di strategia globale “G11” del Gruppo Kao, tra cui i brand di cura e trucco della pelle Kanebo e di make-up Kate. In calo le vendite in Europa in un contesto di calo dei consumi dovuto all’inflazione.

[amazon bestseller=”fondotinta anti-age” items=”6″ grid=”3″]

Lascia un commento