Al momento stai visualizzando J&J prevede crescita utili 2023 di 12,5% dopo la separazione di Kenvue

J&J prevede crescita utili 2023 di 12,5% dopo la separazione di Kenvue

Johnson & Johnson prevede una crescita del 12,5% dell’utile rettificato annuo dopo aver completato lo spin-off di Kenvue, società di prodotti per la salute. J&J ha inoltre detto che contabilizzerà le attività del settore come cessate e registrerà un guadagno di 20 miliardi di dollari nel terzo trimestre a seguito dello scorporo. L’azienda prevede per il 2023 un utile per azione rettificato di 10,00-10,10 dollari, con un aumento del 12,5% rispetto al 2022.

La separazione di Kenvue ha rappresentato la più grande ristrutturazione nella storia del conglomerato healthcare. “Il completamento di questa transazione posiziona Johnson & Johnson in modo univoco come azienda farmaceutica e di tecnologia medica focalizzata sulla fornitura di soluzioni sanitarie trasformative ai pazienti – ha affermato il CEO Joaquin Duato -. Siamo incredibilmente orgogliosi dell’attenzione e della dedizione dei nostri dipendenti in tutto il mondo per raggiungere questo traguardo, che siamo certi sbloccherà valore a breve e lungo termine per tutti i nostri stakeholder”.

L’azienda prevede ora un aumento della crescita delle vendite nel 2023 del 7,0% – 8,0%, una crescita delle vendite operative del 7,5% – 8,5% e una crescita delle vendite operative rettificate del 6,2 per cento.

[amazon bestseller=”fondotinta anti-age” items=”6″ grid=”3″]

Lascia un commento