Al momento stai visualizzando Al via il Master executive in Fragrance & Cosmetic Management

Al via il Master executive in Fragrance & Cosmetic Management

Partirà a ottobre il nuovo Master Executive in Fragrance & Cosmetic Management dell’Italian Perfumery Institute in collaborazione con Lum School of Management. Obiettivo è fornire un percorso di formazione avanzato, con un piano di studi approfondito per coloro che desiderano lavorare nel mondo della profumeria e della cosmesi, migliorando le proprie conoscenze o scoprendo nuove possibilità offerte dal settore.

Rispetto al corso IFTS “Fragrance Evaluator & Marketing Specialist”, che si focalizza maggiormente sulle competenze tecniche, dallo studio delle materie prime all’analisi sensoriale, il nuovo Master si concentra su aspetti più legati al marketing e al management, strumenti necessari per gestire le sfide e le opportunità di un settore in profonda espansione sul mercato.Il programma è stato progettato per fornire agli studenti una conoscenza approfondita delle dinamiche di mercato, delle strategie di marketing e comunicazione e del product management, fondamentali per avere successo nel comparto della profumeria e della cosmetica.

Gli studenti tratteranno questi aspetti lavorando a stretto contatto con aziende e figure di rilievo del settore attraverso lezioni teoriche, pratiche, case study, experience tour e attività laboratoriali legati all’expertise di Equipe International e di Esxence – The Art Perfumery Event, evento di riferimento per la profumeria artistica.

L’industria della profumeria e della cosmetica sta vivendo una fase di sviluppo accelerata. Nel 2022 il fatturato totale dell’industria cosmetica in Italia ha raggiunto i 13,3 miliardi di euro, in crescita del 12,4% rispetto al 2021. Prendendo in considerazione l’intero sistema economico del beauty, dalle aziende che producono cosmetici, al packaging, alle materie prime, al retail, il fatturato prodotto è di 36 miliardi di euro.Il settore si distingue per capacità di innovazione, per gli investimenti nella ricerca e per possibilità d’impiego che offre, numerose a livello nazionale e molto diverse tra loro.

«Il lancio del nuovo master rappresenta un altro passo importante, insieme ad Esxence e all’Italian Perfumery Institute, nel nostro impegno sempre più rivolto a creare una cultura olfattiva di livello e un’istruzione di alta qualità ai professionisti del settore delle fragranze» dichiara Maurizio Cavezzali, presidente dell’IPI-Italian Perfumery Institute. Francesco Manfredi, direttore della LUM School of Management aggiunge: «Con un approccio fortemente incentrato sulle competenze manageriali, con questo nuovo master intendiamo preparare gli studenti ad affrontare le sfide future e sfruttare le opportunità di un mercato in costante espansione».

Lascia un commento